Il Dossier Wallenberg

Basato su una storia vera, Il Dossier Wallenberg racconta una vicenda d’amore e di passione per la vita che lascia senza fiato pagina dopo pagina.

 

Il Dossier Wallenberg è la ricostruzione storica esatta delle vicende che portarono Wallenberg, il miliardario svedese che si finse diplomatico presso l’Ambasciata di Budapest in Ungheria durante la Seconda guerra mondiale, a salvare decine di migliaia di famiglie ebree dalle atrocità perpetrate dal colonnello Eichmann.

Wallenberg, oggi riconosciuto come Giusto fra le Nazioni, rischiò la vita in azioni spettacolari, fu l’inventore degli ormai famosi Schutz-Pass (falsi passaporti) svedesi e portò a compimento un’operazione segreta dai risvolti sorprendenti.

Tuttavia Wallenberg scomparve all’improvviso, immediatamente dopo la guerra e di lui non si seppe più nulla nonostante diverse commissioni d’inchiesta cercarono di far luce sul suo destino. Ma il ritrovamento di un dossier segreto preparato dalla polizia nazista su richiesta di Eichmann, rivelerà una intensa storia d’amore e il tentativo estremo di Wallenberg di salvare una donna che, molti anni più tardi, tornerà per salvargli la vita.

Una storia d’amore abbandonata in tempo di guerra e ritrovata molti anni dopo, per essere finalmente vissuta in tutta la sua potenza, oltre il tempo e l’età.

Il ritrovamento di documenti della CIA resi disponibili con il Freedom of Information Act e il dossier segreto su Wallenberg, hanno permesso di dare una risposta a un mistero fino ad oggi irrisolto e svelare una storia intensa, drammatica, appassionante.

Il Dossier Wallenberg
Pagine 250
ISBN 9788894315622
Compra adesso su Amazon