L’Affaire Casati Stampa

30 agosto 1970, il più grande scandalo italiano.

Esce il nuovo romanzo di Davide Amante, L’Affaire Casati Stampa.
Un giovane magistrato, un commissario con un segreto inconfessabile, una Roma dalle sfumature magiche e la storia di uno dei maggiori scandali dell’Italia moderna.

Una narrazione avvincente, ricostruita con l’acquisizione di nuove informazioni provenienti dall’archivio della Clinica Città di Milano e dell’allora direttore sanitario, che ribalta completamente i luoghi comuni e svela un rapporto appassionato e profondo.

30 agosto 1970, il marchese Camillo Casati Stampa di Soncino uccide la moglie Anna Fallarino e l’amante Massimo Minorenti per poi suicidarsi. La vicenda scatena ampia risonanza pubblica al punto da essere considerata dalla stampa uno dei più grandi scandali italiani sia perché è coinvolta una delle più antiche famiglie aristocratiche milanesi sia per i retroscena sessuali e morbosi, basati sulla passione voyeuristica e candaulistica di una coppia al limite della moralità.

Le indagini sull’omicidio porteranno alla luce ogni dettaglio di una relazione che appare da subito più intensa e complicata delle apparenze.

Si rivelerà a poco a poco una storia d’amore intensissima e fuori dagli schemi, in tutta la sua grandiosità e passionalità.

Si scoprirà così un amore tutt’altro che scandalistico e la intima bellezza dei personaggi coinvolti. Un romanzo raffinatissimo e dalla grande potenza narrativa che rivela, attraverso il percorso delle indagini, una delle più grandi verità dell’amore e della vita.

L’Affaire Casati Stampa
pagine 140
DMA Books
Distribuito da Feltrinelli
ISBN 9788894315646
Compra adesso su Amazon