Site Overlay

Il Dossier Wallenberg, storia di una passione senza limiti in tempo di guerra

Il Dossier Wallenberg, storia di una passione senza limiti fra un uomo e una donna in tempo di guerra. Il bestseller che ha conquistato i lettori italiani.

Il Dossier Wallenberg è un romanzo eccezionale che racconta una storia d’amore vissuta da giovani e ritrovata da vecchi, combattuta al di là del tempo e delle regole. Ma l’eccezionalità, e modernità, del romanzo si rivela anche nella storia della protagonista femminile che assume un ruolo sempre più importante nel corso della vicenda, al punto da salvare la vita all’uomo che ama e che da giovane la aveva a sua volta salvata.

La stilistica dell’autore, raffinata e dal ritmo veloce, rende il romanzo ancor più avvincente. Il romanzo infatti, si muove su diversi livelli: il thriller, la storia d’amore, la biografia storica, lasciando un senso di controllo e abilità narrativa da parte dell’autore. Sia per la mano stilistica sia per la storia dal respiro internazionale, si nota da subito una sensibilità particolare dell’autore, all’altezza della grande narrativa internazionale.

Il Dossier Wallenberg racconta la storia di Wallenberg, il miliardario svedese che ha salvato decine di migliaia di famiglie ebree dalla deportazione durante la Seconda guerra mondiale. Se oggi conosciamo le vicende di alcuni uomini coraggiosi, come Schindler o Perlasca, pochi sanno che Wallenberg arrivò a salvare molte più vite ed è uno dei maggiori protagonisti positivi in assoluto della Shoah, capace di rischiare la propria vita in prima persona con azioni eccezionali.

Wallenberg fu l’inventore dell’idea dei famosi ‘Falsi passaporti’ svedesi: ne consegnò decine di migliaia, riuscendo a ingannare le autorità naziste ed assicurando la fuga a decine di migliaia di famiglie disperate. Ancor più famose sono le spericolate azioni che Wallenberg intraprese spesso confrontandosi direttamente con ufficiali armati e pronti a ucciderlo.

La storia di Wallenberg è rimasta tuttavia fino ad oggi un mistero mai risolto: egli fu arrestato e scomparì in circostanze misteriose. Davide Amante ha condotto una minuziosa ricerca storica che gli ha permesso di ricostruire, attraverso testimonianze e documentazione, la storia di Wallenberg. L’accesso ai documenti della commissione d’inchiesta russo-svedese, le carte CIA desecretate con il recente Freedom of Information Act, i documenti carcerari sovietici e una misteriosa donna coinvolta svelano a poco a poco una storia avvincente e sorprendente, capace di muoversi con disinvoltura fra il thriller, la biografia storica e la storia d’amore.

Il Dossier Wallenberg – compra il libro
pagine 250
ISBN 9788894315622